Burundi

Un cortile per dare un’opportunità di vita e tanta speranza.

BURUNDI - Alla “Maison Bethanie” ci sono le bambine che il VIS segue tramite il SaD nel Centro di accoglienza gestito dalle Suore della Carità di San Vincenzo di Paoli. Le storie di queste bambine sono dense di soprusi e violenze quotidiane: traumi che forse non dimenticheranno mai. Queste bambine sono state liberate dal cerchio infernale della strada dove tutto è possibile e dove ogni giorno devi negoziare il tuo vivere. Le storie di Ornella, Clarisse e Bella sono storie e volti di bambine che non hanno scelto le loro famiglie e nemmeno il Paese, ma hanno scelto di vivere. Vederle oggi con un letto, un piatto da mangiare e una casa dove poter studiare, potersi curare ed averle conosciute con i vestiti stracciati, gli occhi rossi per le notti insonni passate a scappare da chi voleva violentarle o picchiarle, ci mette la gioia nel cuore. Sono forse gli ultimi della terra, che non hanno niente e non sono nulla per qualcuno. Ma noi abbiamo scelto di stare con gli ultimi e sostenere i loro diritti. Questo il nostro cortile.

Storie

Storia di Sophie, giovane mamma di Bukavu “Sono Sophie, vivo in Congo, ho 24 anni, sono mamma di due bimbi. HO SEMPRE SCELTO LA VITA NONOSTANTE LA MISERIA E LA SOLITUDINE.

Masafer Yatta - “Vorrei che si creassero isole di felicità nel deserto, luoghi di vita in cui questi bambini possano vivere finalmente una vita normale, serena,

Masafer Yatta - Dagli studenti della scuola primaria di Shi’b Al Butum “Per il nostro futuro ci piacerebbe avere una scuola sicura, lontano dai soldati e dai coloni.

Proteggiamo il loro presente! Mi chiamo Charles Fodé Sakho e frequento il secondo anno del corso di idraulica.

Change Someone Life Block

Insieme possiamo farcela

Tanti bambini e giovani hanno bisogno di istruzione, cibo, cure sanitarie, alloggi e sostegno familiare. INSIEME POSSIAMO FARCELA! Dona ora e sostieni le missioni salesiane con il VIS.