ETIOPIA

BACK TO SCHOOL: Garantiamo l’istruzione ai ragazzi di strada.

BACK TO SCHOOL: Garantiamo l’istruzione ai ragazzi di strada. Mi chiamo Amanuel e vivevo per strada. Ho sentito parlare da alcuni miei amici di una proposta al Bosco Children, un percorso graduale per ragazzi di strada che si chiama “Vieni e vedi”. Ho iniziato un po’ per caso. Più che pensare alla possibilità di un futuro migliore, cercavo solo un modo per superare il periodo estivo sulle strade di Addis Abeba: un tempo reso duro delle piogge, dal freddo, dalla mancanza di ripari…

Il programma diurno mi è subito piaciuto molto: dopo un momento iniziale di preghiera ci hanno fatto cambiare i vestiti e ci hanno dato una uniforme, dopo abbiamo fatto colazione. Poi abbiamo iniziato la lezione di lingua, in cui un insegnante ci ha spiegato l’alfabeto. Durante la ricreazione abbiamo fatto tanti giochi e io ero tra i più bravi! In seguito, dopo pranzo, mentre aiutavamo a sistemare il Centro, ci hanno fatto fare la doccia e indossare dei panni puliti prima di tornare in strada per la notte. Sono stato felice e mi sono sentito subito accolto e sono sempre andato al Centro. Superati i primi tre mesi si entra a far parte del programma istituzionale. Che felicità ho vissuto! Abba Berhanu e il fratello Gigi hanno dato un senso alle mie giornate!

Il programma di orientamento mi ha aiutato a scoprire i miei talenti. Ho così ripreso la quinta classe, che avevo abbandonato per vivere in strada. E’ stato un anno impegnativo ma ce l’ho fatta. Adesso mi sono iscritto ad un corso di meccanica.

Nel mio soggiorno a Bosco Children non mi sono mai sentito solo ma sempre accompagnato, in famiglia e tra amici. Grazie al Centro io credo in un futuro e sto camminando per realizzalo.

Foto da Shoot4Change - Margherita Mirabella 

DONA ORA

Storie

BACK TO SCHOOL: Garantiamo l’istruzione ai ragazzi di strada. Mi chiamo Workeneh Alemu e vengo dal villaggio di Tulu Bolo che dista 80 km da Addis

BACK TO SCHOOL: Garantiamo l’istruzione ai ragazzi di strada. Mi chiamo Amanuel e vivevo per strada.

Mi chiamo Gnagna Sarr, vivo in Senegal e frequento il secondo anno sartoria. Ho conosciuto il Centro Don Bosco grazie alla Maison du Rugby, un’associazione partner di Don Bosco.

Mi chiamo Emmanuel e frequento il secondo anno del Corso di Elettricista a Lakay. Non pensavo ma questi corsi sono ben fatti e molto esigenti: durante questi due anni ho fatto un po’

Change Someone Life Block

Insieme possiamo farcela

Tanti bambini e giovani hanno bisogno di istruzione, cibo, cure sanitarie, alloggi e sostegno familiare. INSIEME POSSIAMO FARCELA! Dona ora e sostieni le missioni salesiane con il VIS.